2 aprile 2019 – Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo

Nella giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo la nostra scuola si tinge di blu.

Blu come il mare e la sua profondità.

Blu come la solitudine delle famiglie con soggetti autistici, in un Paese dove si investe troppo poco sulla ricerca, dove manca un’assistenza qualificata per quegli alunni che vivono una particolare condizione.

Blu sono le emozioni e le attese di quei genitori che affrontano battaglie perse, che trascorrono notti insonni, che indossano corazze resistenti e sorrisi più belli per non suscitare compassioni negli altri, che spesso esprimono frasi come “non ce la faccio più”, “non so cosa fare”.

Blu è la consapevolezza di tutta la nostra comunità dell’8 Circolo Didattico A. Rosmini che vuole diffondere un messaggio in cui sottolinea che, con le sue attività, testimonia la sua attenzione, sollecitudine, sforzandosi di migliorare per includere al meglio gli alunni con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA).

Tra le attività laboratoriali, le tematiche relative, gli allestimenti e la visione di filmati gli alunni sia dell’infanzia che della primaria hanno compreso che la chiave di accesso al mondo dell’autismo è L’AMORE, un sentimento che accoglie.

Tuttavia un bravo insegnante è colui che attraverso una formazione adeguata offra una panoramica dei principali approcci didattici metodologici, al fine di garantire agli alunni “speciali” gli strumenti necessari per promuovere L’INCLUSIONE in una scuola che sia di tutti e non di pochi.

La nostra speranza è che il giorno dedicato all’autismo sia meno blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.